THE ART OF TOUCH

Da sempre affascinata dal corpo umano, dalle sue linee, dalle sue forme e dalle sue mille sfumature di colore, ho realizzato il progetto The Art of Touch qualche anno fa, spinta proprio dal voler cogliere quei dettagli e quei gesti che fanno parte della nostra indole umana.

Nelle fotografie non compare mai il volto per intero; i soggetti e le protagoniste di questi scatti sono infatti le mani.

Ci fate mai caso a quanto il tocco di una mano riesca a trasmettere sensazioni che altri gesti invece non riuscirebbero a fare? La pressione delle dita su una guancia, lo sfiorare il collo con il palmo di una mano, una dolce carezza.

 

Bernini rappresenta l’amore sensuale più sconsiderato ed intenso proprio grazie a dei particolari eccezionali, come la mano di Plutone che affonda morbida e forte sulla coscia di Proserpina. Lo stesso fa Antonio Canova nella famosa scultura Amore e Psiche.

 

Questi scatti vogliono raccontare la sensualità del tocco, senza specificare a chi appartenga quella mano, non ha importanza, perchè il tocco è un arte.